Stazione metereologica

Presso il giardino della Scuola è installata dal 2009 una stazione meteorologica, fornita dalla Regione Toscana- Servizio Idrologico regionale su progetto e cura della Scuola e della Associazione “Amici della Scuola Giacomo Matteotti” grazie all'impegno di insegnanti, genitori e nonni appassionati di metereologia.

Il Laboratorio si basa sui dati della Stazione meteorologica installata nella Scuola (scala
antincendio) .
La stazione raccoglie in continuo nelle 24 ore i dati di:
-temperature;
-umidità;
-pioggia;
-vento;
-pressione atmosferica;
-insolazione.
I dati sono trasmessi, tramite la rete wifi della Scuola , e possono essere letti da uno smart
phone accedendo al server ecowitt dove vengono conservati e presentati a richiesta. I dati
sono presentati in lingua inglese quindi i ragazzi dovranno imparare i termini riportati
(wind, rainfall, outdoor, ..) Si possono così leggere i dati in tempo reale così come quegli storici degli scorsi mesi.
Negli atri delle 2 scuole viene affisso un QR code che consente di accedere ai dati della
stazione da qualunque smart phone.

SCUOLA PRIMARIA V CLASSI
Il laboratorio per ogni classe consiste in 4/5 lezioni/esercitazioni settimanali della durata di
circa 1,5 ore, da tenersi nei preferibilmente nei giorni di lunedì o martedì alle ore 9 o alle
ore 11 (dopo l'intervallo).
Nelle lezioni verranno presentati i dati di base della meteorologia e in particolare le unità di
misura della temperatura, pioggia, vento e pressione.
Si spiegheranno in modo semplificato i concetti di
-gradi centigradi,
-pressione (millibar),
-velocità per il vento
-media aritmetica applicata ai valori minimi e massimi giornalieri della temperatura
-grafico delle temperature e della pioggia.
Lezioni a tema sul clima e cambiamenti climatici
Attività
Tramite la App installata sullo smart phone di un insegnante vengono registrati su foglio i
valori minimi e massimi delle temperature e i mm di pioggia giornalieri.
I ragazzi dovranno poi elaborare i dati della settimana precedente calcolando in particolare
il valore medio della minime e massime temperature giornaliere e dei mm di pioggia
totali. Questi dati vengono raccolti in un Bollettino settimanale che viene poi affisso in
bacheca esterna per poter essere letto anche dai genitori.
Da valutare la possibilità di spiegare lo strumento foglio elettronico (excel) e la sua
applicazione per il calcolo delle medie.
Negli anni scorsi pre Covid a fine anno si organizzava un seminario nel teatro con un
esperto esterno (della Regione) che illustrava alcune fenomeni meteo particolari, e alla
fine ogni alunno riceveva un diploma personale di riconoscimento della esperienza
maturata. Questo anno dovrà essere valutata la possibilità di fare altrettanto.

Allegati
Slide progetto meteo.ppt