Giorno della Memoria 27 gennaio 2019

 

“La distruzione del passato, o meglio la distruzione dei meccanismi sociali che connettono l'esperienza dei contemporanei a quella delle generazioni precedenti, è uno dei fenomeni più tipici e insieme più strani degli ultimi anni del Novecento.

La maggior parte dei giovani, alla fine del secolo è cresciuta in una sorta di presente permanente, nel quale manca ogni rapporto organico con il passato storico del tempo in cui essi vivono.

Questo fenomeno fa sì che la presenza e l'attività degli storici, il cui compito è di ricordare ciò che gli altri dimenticano, siano ancor più essenziali alla fine del secondo millennio di quanto mai lo siano state nei secoli scorsi”. E. Hobsbawm, “Il secolo breve”

Leggi Nota CM

Le nostre scuole

INFANZIA

PRIMARIA

MEDIA

Link Utili

  • carta del docente
  • scuola in chiaro
  • iscrizioni online
  • io studio
  • bullismo
  • anticorruzione
torna all'inizio del contenuto